Flessibililtà

La flessibilità dell’architettura di EFLAME consente di realizzare diverse configurazioni del sistema in maniera modulare ed evolutiva, assicurando la massima flessibilità e salvaguardia dell’investimento. Dipendentemente dalla tipologia dell’impianto che si intende realizzare e dalla capacità dei network di collegamento disponibile, potranno essere utilizzate una o più macchine fisiche differenti su cui installare gli altri moduli del software di EFLAME

sicurezza

EFLAME è in grado di rilevare possibili focolai di incendio di soli 2m finoa 4Km di distanza. Un’area di 4Km di raggio corrisponde ad un territorio controllabile di 5.000 Ettari equivalenti a 50Km²Il costo medio di realizzazione di un sistema di monitoraggio con la tecnologia EFLAME è stimabile in circa 1/100 dei possibili danni e costi di estinzione dovuti ad un incendio, il rapporto costo/beneficio risulta essere molto favorevole.

Smart

Attraverso il software di controllo di EFLAME è possibile definire con semplici passaggi le caratteristiche dell’area da “scannerizzare”, le soglie di preallarme e di allarme e le modalità di visualizzazione delle immagini.  È quindi possibile suddividere l’area da controllare in “settori” e configurare opportunamente il sistema di movimentazione motorizzato per attivare la scansione automatica.

Gestione

Il Sistema di Supervisione presiede alla ricezione degli allarmi, alla eventuale notifica di questi eventi significativi attraverso una lista di distribuzione via Email. L’interfaccia utente consente all’operatore di collegarsi in ogni momento ad un sito a piacimento per effettuare il monitoraggiodal vivo di dettaglio sia nel visibile che nell’infrarosso.

Workstation EFLAME

L’interfaccia Operatore utilizza due monitor che vengono dedicati a  funzioni distinte: una PRINCIPALE globale di sistema, e l’altra per  VISUALIZZAZIONE e CONTROLLO di sito. Il software è potente e collaudato e permette di avere il pieno controllo su territorio.

Visione globale

Su questo monitor viene visualizzata la lista dei siti remoti controllati dal sistema e la loro dislocazione geo referenziata su una Mappa Google®

Controllo sito

Su di esso vengono normalmente visualizzate le immagini ed i datiprovenienti dall’Unità di Ripresa del sito correntemente connesso. L’operatore può prendere il controllo del sistema da remoto per effettuare un controllo mirato

Settori di applicazione

Apicoltura - Autotrasporto - Aziende plurisede - Banche - Campeggi - Cantieri edili - Case circondariali
Case di riposo - Centri vacanze - Comprensori scolastici - Controllo del territorio -Edifici privati -Edifici pubblici -Fotovoltaico - Grande distr​ibuzione - Hotel e resort - Incendi boschivi - Industria - Monitoraggio merci - Musei - Parcheggi - Pesatura industriale - Piattaforme ecologiche - Quartieri fieristici - Residence e condomini - Silo - Strutture ricettive - Termovalorizzatori - Trasporti