EFLAME Stazioni di monitoraggio incendi Regione Emilia-Romagna

IMG-20170712-WA0006

Il problema: Rilevare tempestivamente i focolai d’incendio in aree aperte per prevenire gli ingenti danni al territorio causati dagli incendi boschivi, soprattutto nella stagione estiva.

La soluzione: Elimos ha sviluppato una efficace soluzione per la rilevazione tempestiva delle possibili situazioni di pericolo di incendi in aree dove le comuni tecnologie sono difficilmente o per nulla applicabili.

Il risultato: È stata avviata una rete di monitoraggio e controllo del territorio per l’avvistamento tempestivo di focolai di incendio o di altre situazioni critiche che vengono segnalate quando il sistema rileva temperature anomale.

Il Cliente: LEPIDA SpA.

Controllo accessi per parcheggio abbonati

ParkPorto

Il problema: Semplificare l’accesso al parcheggio riservato da parte degli utenti autorizzati e ridurre i costi di gestione del sistema eliminando la necessità di distribuire “chiavi fisiche” come tessere magnetiche o RFID.

La soluzione: Installazione di un sistema di controllo accessi RiTa all’area del parcheggio che utilizza la lettura delle targhe di veicoli per garantire l’accesso ai soli veicoli autorizzati.

Il risultato: Accesso più semplice e rapido al parcheggio con maggiore sicurezza e flessibilità nell’utilizzo senza la necessità di gestire una ulteriore “chiave fisica”.

Il Cliente: Il Cliente è una Società che gestisce una serie di parcheggi nell’area portuale di una grande città turistica.

Sistema di controllo accessi per piattaforme ecologiche RSU

piattaformeecologicheIl problema: rendere il servizio di gestione e controllo degli accessi alle piattaforme ecologiche per il conferimento dei rifiuti differenziati più efficiente e meno costoso.

La soluzione: installazione del sistema di controllo degli accessi EECO Check che consente l’ingresso alla piattaforme ecologica da parte dei cittadini e delle aziende mediante la lettura della Tessera Sanitaria Regionale o badge distribuiti agli Utenti.

Il risultato: il sistema EECO Check, integrato con il sistema di lettura targhe, ha reso più flessibile e facile il  processo di raccolta.

Il Cliente: un’azienda di servizi per la raccolta differenziata.

Sistema di controllo automezzi di prelievo e distribuzione materiale da costruzione da cave con lettura targhe, pesatura e generazione automatica DDT

infastrutturestradaliIl problema: controllare e pesare gli automezzi in transito presso le cave di prelievo e successiva generazione automatica dei documenti di trasporto.

La soluzione: realizzazione del sistema modulare integrato che consente l’identificazione del mezzo con il sistema di lettura delle targhe, il tracciamento in tempo reale, la supervisione dal centro di controllo e l’automatica compilazione del DDT.

Il risultato: una semplice procedura consente la supervisione ed il telecontrollo nelle diverse fasi di prelievo dalla cava.

Il Cliente: Consorzio di realizzazione di infrastrutture stradali e ferroviarie.

Sistema di automazione pesatura automezzi con lettura targhe e abbinamento automatico ingressi e uscite

RiTa-Aut-Pese

Il problema: controllare e pesare gli automezzi in ingresso e in uscita da un sito industriale e accoppiare automaticamente le pesate in ingresso con quelle in uscita.

La soluzione: realizzazione del sistema modulare integrato che consente l’identificazione del mezzo con il sistema di lettura delle targhe e la rilevazione del peso con la gestione del transito sulla bilancia. I transiti vengono quindi automaticamente abbinati per generare un unico evento con tutti i dati necessari.

Il risultato: una semplice procedura consente la supervisione ed il telecontrollo delle pesate, anche da pese esistenti.

Il Cliente: Unità logistiche di distribuzione merci.

Sistema di rilevazione incendi per aree industriali

areeindustrialiIl problema: rilevare tempestivamente situazioni di pericolo di incendi nelle aree di stoccaggio e deposito di materiali infiammabili dove le comuni tecnologie sono difficilmente o per nulla applicabili.

La soluzione: utilizzare delle termocamere radiometriche all’infrarosso installate su un sistema di movimentazione che consente di “scannerizzare” l’ambiente circostante. Queste sono collegate ad un sistema di elaborazione che consente la rilevazione tempestiva di ogni situazione di potenziale innesco di focolai di incendio in ogni condizione ambientale e di luminosità.

Il risultato: il sistema rileva preventivamente zone in cui s’innescano focolai d’incendio ed è in grado di monitorare zone molto vaste.

Soluzioni per termovalorizzatori e discariche

termovalorizzatoriIl problema: realizzazione di un sistema integrato di controllo accessi e presentazione per la Sala Controllo oltre allo sviluppo del sistema di ottimizzazione della combustione.

La soluzione: è stata studiata “su misura” per ogni area d’intervento.

  • Portali integrati di controllo accessi dei veicoli con funzionalità di: identificazione dei veicoli mediante la lettura delle targhe, pesatura sia in ingresso che in uscita, verifica dell’assenza di radioattività.
  • Software di back-office per la gestione del processo di conferimento e smaltimento.
  • Sistema integrato di presentazione per sala controllo con funzionalità di: realizzazione video-wall modulare, visualizzazione immagini da telecamere in rete, presentazione allarmi-stati-misure integrata con le immagini, gestione da console unificata delle telecamere (movimentazione, zoom, configurazione, ecc..)
  • Sistema di ottimizzazione della combustione con termocamera e software di controllo di processo per: incremento dell’efficienza dell’impianto, diminuzione delle emissioni inquinanti.

Il risultato: migliore efficienza e riduzione delle emissioni nello smaltimento dei rifiuti, gestione veloce degli accessi, produzione di report statistici affidabili.

Il Cliente: termovalorizzatore produttore di energia elettrica dalla combustione dei rifiuti.

Un sistema di automazione integrata con interfaccia touch-screen al servizio degli ospiti e degli operatori delle case di riposo

casadiriposoIl problema: adeguamento alle nuove normative ed espansione del sistema di chiamata operatore; installazione di un sistema di videosorveglianza; semplificazione ed unificazione delle postazioni operatore.

La soluzione: il sistema EsyHome è la risposta alle problematiche del Cliente; una infrastruttura di comunicazione basata su una Rete IP su cui si sviluppano i sistemi di Chiamata Operatore e di Videosorveglianza TVCC. La struttura viene dotata di un unico computer in grado di controllare tutto il sistema e una serie di postazioni Operatore ampliabili nel tempo. Il software viene completamente sviluppato ad hoc.

I risultati: data la disponibilità della rete in tutto l’edificio, è possibile accedere da qualunque punto a tutte le funzionalità del sistema. È altresì facile aggiungere telecamere o spostare i server o la Postazione Operatore in qualunque punto si desideri, senza intaccare i cablaggi. Allo stesso modo è possibile aggiungere ulteriori punti di osservazione in qualunque punto raggiunto dalla rete. Infine il sistema può essere ampliato per inoltrare un messaggio di chiamata verso un centralino telefonico dotato di quanto necessita per notificare l’allarme su telefono portatile o altro.

Il Cliente: una casa di riposo per anziani non autosufficienti.

Monitoraggio delle arnie in aziende agricole

monitoraggioarnieIl problema: controllare remotamente il peso delle arnie e gli eventuali spostamenti delle stesse.

La soluzione: dotare ogni arnia di bilancia e sensore in grado di comunicare in modalità wireless i dati relativi al peso e segnalare allarmi a seguito di eventuali spostamenti.

Il risultato: da un unico centro di controllo è possibile controllare peso e posizione di ogni arnia senza essere obbligati a verificarne lo stato in loco.

Il Cliente: un consorzio di aziende agricole produttrici di miele.

Sistema di monitoraggio pannelli fotovoltaici con tecnologia wireless

tegolefotovoltaicheIl problema: individuazione rapida  della tegola con impianto fotovoltaico guasto senza la necessità di andare sul tetto e testare ogni singolo modulo.

La soluzione: sensori wireless piccoli, leggeri e in grado di comunicare costantemente fra loro, centralizzabili e mappabili. Il sistema, infine, non necessita di cablaggi aggiuntivi.

Il risultato: innovazione per un futuro sostenibile. Identificazione veloce dei moduli guasti. Facile installazione del pannello fotovoltaico durante la fase di produzione, che ne azzera i successivi oneri.

Il Cliente: un’industria produttrice di tegole fotovoltaiche.

Sistema di monitoraggio merci fragili con tecnologia wireless

monitoraggiomercifragiliIl problema: rendere il servizio di controllo e verifica  delle merci in tutte le fasi del trasporto ad un Cliente che si occupa del commercio di prodotti fragili.

La soluzione: installazione del sistema modulare di sensori sismici per misurare in modo costante la velocità del mezzo di trasporto evitando così gli urti che possono causare la rottura della merce trasportata.

Il risultato: dimensioni ridotte, estrema semplicità di utilizzo e costi ridotti per un sistema di controllo da remoto di merci fragili.

Il Cliente: un’azienda di trasporti e logistica.