RiTa _ Nuove funzionalità Rel. 2.1.1.1 – Maggio 2017  Download PDF

Gestione varchi LPR integrata con codice badge

L’applicazione di Controllo Accessi di RiTa prevede ora la possibilità di affiancare ai tradizionali varchi con lettura targhe anche varchi gestiti da un terminale lettore di badge (tessera magnetica, RFID, bar-code, tastiera o altro) che vengono integrati con i varchi LPR e gestiti con le stesse logiche (Gruppi, Fasce Orarie, ecc.).

Il sistema prevede quindi la possibilità di gestire:

  • Varco con lettura targa associato a una telecamera LPR (con comando di apertura del varco direttamente dalla telecamera o da modulo di I/O)
  • Varco con lettura di un codice (fino a 32/64 caratteri) proveniente da un lettore di tessera (magnetica, RFID, bar-code) o da una tastiera.

Per entrambe le tipologie di varco può essere definita e associata una telecamera di sorveglianza a colori. Una immagine da questa telecamera viene memorizzata nello storico insieme all’evento di transito in modo che possa essere rivista a posteriori.

Anche per questo tipo di varco, valgono le regole e le funzionalità di controllo accessi rese disponibili dall’applicazione: Gruppi, Fasce Orarie, verso, ecc.

La white-list diventa quindi una lista di targhe e codici gestiti in maniera integrata.

Il sistema è compatibile con modelli e tipologie di terminali forniti da Elimos con le modalità di connessione più adatte all’applicazione (via seriale o rete).

N.B.: la funzione è abilitata da una chiave di attivazione.

 

Gestione varco bidirezionale sui varchi LPR

Opzionalmente è ora possibile programmare il sistema in modo da effettuare un check sulla direzione di transito del veicolo sui varchi di lettura targhe.

Questa funzionalità consente anche di definire una nuova tipologia di varco: varco bidirezionale.

Possono essere previsti i seguenti casi:

  • Varco unidirezionale (ingresso o uscita): se il check è abilitato il varco viene aperto a seguito del riconoscimento della targa abilitata solo se il veicolo procede nella direzione di transito corretta (o se il verso di transito non è definito).
  • Varco bidirezionale: se il check è abilitato il varco viene aperto a seguito del riconoscimento della targa abilitata e il contatore dei veicoli viene aggiornato conformemente alla direzione di transito rilevata (ingresso o uscita). Se il verso di transito non è definito (es. veicolo fermo) il varco viene aperto ma il contatore non viene aggiornato.

Se il check non è abilitato il sistema non tiene conto del verso di transito del veicolo ma solo della targa.

Oltre alla possibilità di gestire varchi bidirezionali con una sola telecamera, la funzionalità risulta particolarmente utile anche in caso di varchi monodirezionali dove la telecamera LPR inquadra, per motivi impiantistici, sia veicoli che entrano e escono dal varco indipendentemente dalla funzione svolta (ingresso o uscita) e la funzione di accecamento non è sufficiente. In questo caso l’abilitazione del controllo del transito impedisce al varco di aprirsi (e al contatore di disallinearsi) per targhe di veicoli che procedono nel verso opposto a quello stabilito.

Nota: La rilevazione della direzione di transito non è deterministica e a volte non può essere determinata (es. veicolo fermo). Per un buon funzionamento della funzione di rilevazione della direzione di transito, è consigliabile alzare il tempo dell’intervallo di notifica (min 1,5-2 secondi).

N.B.: la funzione è disponibile in modalità libera.

 

Nuove funzionalità nella ricerca eventi

Vengono rese disponibili due nuove funzioni di ricerca degli eventi tramite menu contestuale:

  • Ricerca eventi per lo stesso Gruppo (utile ad esempio per verificare eventi di superamento soglia presenze di Gruppo)
  • Ricerca eventi nella finestra di un’ora attorno all’evento selezionato. Dopo aver selezionato un evento, eventualmente cercato tramite l’impostazione di filtri, è possibile annullare i filtri e settare l’intorno di un’ora relativo all’evento selezionato (mezz’ora prima e mezz’ora dopo), utile per verificare i transiti nell’intervallo di tempo intorno ad un particolare evento.

N.B.: la funzione è disponibile in modalità libera.

 

Notifiche eventi ad applicazioni esterne

Viene resa disponibile un funzionalità di notifica di eventi di transito ad applicazioni esterne via RS-232 e/o TCP sia modalità server che modalità client.

Il formato del messaggio è totalmente programmabile tramite token. I dati di transito vengono notificati su tutti i servizi abilitati.

La funzionalità è particolarmente utile in quei casi nei quali è necessario integrare l’applicazione di controllo accessi RiTa con altre applicazioni esterne.

N.B.: la funzione è disponibile in modalità libera.

Nuove funzionalità di pulizia DB

Sono state introdotte nuove funzionalità di pulizia automatica del DB:

  • cancellazione proprietari se non ci sono più targhe associate
  • cancellazione di tutte le targhe il cui permesso è scaduto da più di un certo numero di giorni (programmabile)

La funzionalità è particolarmente utile per tenere pulito il DB del sistema in caso di sistemi con alta rotazione di targhe abilitate (es. campeggi, residence, parcheggi, ecc.)

N.B.: la funzione è disponibile in modalità libera.

 

Miglioramento prestazioni di lettura targhe

È stata migliorata la logica di rilevazione della targa corretta a seguito di eventuali errori di lettura dovuti a targhe sporche o deteriorate.

N.B.: la funzione è disponibile in modalità libera.

 

Minor bug fix

Sono stati corretti piccoli malfunzionamenti presenti nella precedente versione.

N.B.: la funzione è disponibile in modalità libera.